Le opere

Giuliana ha avuto il suo proprio atelier a Ginevra fino al 2007. Ha creato la maggior parte delle sue opere tra il 1994 e il 2004. Negli anni successivi, durante i periodi di chemioterapia, ha dovuto interrompere la sua attività. Ma non si è mai arresa alla malattia; non appena le sue condizioni fisiche miglioravano, riprendeva a lavorare con vigore e entusiasmo.

Giuliana esponeva volentieri i sui lavori ma non sentiva urgenza di vendere. Avrebbe desiderato esporre le sue opere nel suo nuovo luogo di residenza. Purtroppo questo non le è stato possibile. Una retrospettiva ha avuto luogo allo Schlossturm di Pfäffikon SZ dal 19 al 28 settembre 2014. La retrospettiva è stata un omaggio di Giorgio a Giuliana e ha realizzato il suo desiderio. Il catalogo è disponibile su richiesta.

Giuliana ha lavorato con una larga gamma di media e di tecniche miste su tela, carta, cartone e legno. Ha fatto anche diverse incisioni. Ha sviluppato temi specifici, maschere ed alberi per esempio. I suoi soggetti sono spesso figure e luoghi immaginari. Le composizioni astratte costituiscono una parte considerevole delle sue opere.

La densità pittorica è intensa, la paletta di colori è calda e vibrante. L’osservatore riceve un’impressione molto forte.

Le gallerie di foto offrono un primo sguardo all’opera avvincente di Giuliana.